Spyridon Mr | Six Jibe Sport Recensione

spyridon-mr

Oggi posteremo una recensione su un modello a cui tengo particolarmente, la Spyridon Mr, modello per il Trail Running.

La novità del 2014 che ha sostituito la vecchia Spyridon che era in due versioni: con l’allacciatuta Ls o con sistema di chiusura hook-and-loop regolabile, comunemente chiamato straps.

La Spyridon Mr rispetto alle versioni precedenti è molto similare, ha mantenuto tutte le caratteristiche principali che la rendono scarpa per Trail Runner ed un modello ottimo per le attività Outdoor.

La Mr è disponibile solo nella versione Ls.

“Personalmente la uso durante tutto l’arco dell’anno, in inverno con l’uso delle calze, e la trovo ottima”.

A mio avviso per quanto riguarda la “corsa minimalista” su superfici impegnative, al contrario di quanto si possa pensare offre una notevole protezione, se faccio un paragone con la New Balance Minimus 1010 (con suola Vibram) che ho usato l’anno scorso, trovo la suola della Spyridon più efficiente e mi sento molto più protetto.

Ovviamente l’opinione sul preferire una scarpa o l’altra è molto personale ma un esempio che riguarda il mio parere è questo:

“non ho mai sofferto le superfici molto sconnesse anche con sassi, quello che ho sempre sofferto è il piccolo sasso adagiato su una superficie liscia durante le discese, sentirlo al centro del piede mi ha dato sempre molto fastidio (forse perché quella parte del mio piede è la più sensibile), con la Spyridon Mr ho risolto questo problema e riesco a correre in maniera molto fluida”.

 

spyridon-mr-2

 

Caratteristiche tecniche della Spyridon Mr

  • Pesa solo 221 Grammi per il 43 e 159 Grammi per il 38

Per una scarpa concepita per il Trail Running il peso è veramente ridotto, nonostante questo si presenta come una scarpa ben strutturata e sicura.

 

spyridon-mr-3

 

  • La mescola della suola è in Xs Trek

La suola è davvero eccezionale, ha un disegn multidirezionale che garantisce una grande tenuta in discesa, la mescola della suola nonostante il design è davvero flessibile. Per fare un esempio se la paragoniamo alla suola Trek chiodata della Lontra è molto più flessibile.

 

spyridon-mr-3-tech

 

  • Inserto nella suola in rete di nylon (tecnologia Cocoon)

Come da immagine questo inserto serve per distribuire l’impatto sul terreno, praticamente serve a dissipare l’energia d’impatto in un punto più ampio, per me questo rende anche più flessibile la suola.

  • La tomaia è in tessuto in poliestere

Credo che lo spessore della tomaia sia ottimale, in rapporto al tipo di suola che ha questa scarpa

  • Rinforzo sulle punte delle dita

E’ molto importante ed efficace avere un ottimo rinforzo, questa è una scarpa progettata per lo sterrato ed è necessario un rinforzo simile.

Dalla nostra esperienza, riguardo alla vendita di questo modello, è necessaria un’attenta valutazione del numero esatto perché è leggermente diversa la calzata rispetto ad altri modelli, anche in questo caso farò un esempio che riguarda la mia esperienza:

Ho un 44 pieno ma per scelta uso il 43 delle Vibram Five Fingers, è una esigenza personale perché prediligo indossare le Vibram Five Fingers molto scarse come calzata, a mio avviso la calzata ottimale deve essere molto aderente.

Se nella Bikila Evo il 43 lo sento davvero aderente, nella Spyridon Mr usando sempre il 43 la scarpa mi risulta leggermente più comoda, in conclusione la Spyridon Mr calza leggermente più larga di alcuni modelli, forse la motivazione sta nel tipo di suola che sale molto alta sulla punta delle dita o comunque per costruzione diversa.

Come ogni articolo che si rispetti oltre ai pro dovrei parlare anche dei contro su questa scarpa, ma davvero non riesco a trovarne in questa, mi ricordo che nel modello precedente il laccetto Ls era troppo corto, cosa che è stata risolta con questo modello!

Straconsigliata!

Per qualsiasi consiglio o chiarimenti contattateci, come al solito i Vostri commenti sono sempre ben accetti, anche le critiche non verranno mai moderate!

15 pensieri su “Spyridon Mr | Six Jibe Sport Recensione

  1. Federich dice:

    ti ringrazio per il post perche sono interessato a questo modello ma ero scettico per l’uso che dovrei farne, ero orientato sulla Treksport ma penso di prendere la Spyridon..In che colori è disponbile?
    Saluti

    • Pietro De Gennaro
      Pietro De Gennaro dice:

      Salve,
      scusi l’attesa nella risposta ma ci deve essere stato un problema tecnico, la Spyridon Mr uomo è in 3 colori: Milytary/Green/Black | Black Grey | Grey Orange | quella verde milotare al momento non è disponibile forse riesce a trovarla da qualche venditore Americano o Inglese, noi attualmente in magazzino abbiamo soltanto quella Grey/Orange e qualcosa nel Black/Grey..
      Ciao grazie

  2. Ricky dice:

    Buongiorno, bisognerebbe fare un analisi anche della durata della suola della spyridon. Inquanto per quello che è la mia esperienza, ho rilevaro una rottura della suola utilizzandola solo saltuariamente out door, ma su pavimentazioni molto meno impegnative e con un uso nn frequente. Magari sn stato io sfortunato.

    • Pietro De Gennaro
      Pietro De Gennaro dice:

      Ciao,
      effettivamente la Spyridon non dovrebbe avere problemi di durata, a maggior ragione su superfici poco impegnative, può darsi che sia un caso comunque se le hai comprate da noi possiamo accordarci per il reso con un modello nuovo……in linea di massima tornando alle Fivefingers non abbiamo feedback negativi in questo senso..grazie

  3. Riccardo dice:

    Si va ringrazio ragazzi, siete come sempre gentilissimi e disponibili.
    Ormai sn al 5 paio di vibram, tra suole e modelli diversi. Posso dire che a me hanno cambiato la vita, può sembrare esagerato ma è così, con le speed e speed xc vi vado in ufficio tutti i giorni.
    Rilevo un aumento delle performance sportive, aumento dei recuperi per via del far lavorare gli arti inferiori come nostro signore gli ha studiati, senza palliativi e compromessi . È vero, la transizione è impegnativa, almeno lo è stato per me…. Ma è tutto a guadagno del recupero della mobilità propria del nostro corpo. Complimenti per il blog dedicato, sarò frequentatore. Ciao

  4. luca finco dice:

    grande guanto….. versatile su ogni tipo di terreno….. lo uso in gare dai 10/15 km su terreno diverso (asf,terrbatt,pietrisco,ecc)e lo trovo ottimo….. vero x la diversa calzata dalla bikila…ma fra le quattro paia che alterno la trovo la migliore….. e comunque barefoot tutta la vita…. siete grandi…. grazie d esistere

  5. Roberto dice:

    Uso vibram ff da un anno.bikila evo per corsa su strada,spyridon mr per trail e mountain running e da oggi possiedo grazie a voi un paio di treksport da usare sempre in sterrato. La transizione è stata facilissima( usavo drop zero). La durata secondo mè è eccellente così come la trazione e la tenuta in forte discesa.vorrei usarle per qualche ultra trail ma sono timoroso e al momento uso brooks puregrit per le lunghe distanze.ho lasciato feedback ottimo su amazon

    • Pietro De Gennaro
      Pietro De Gennaro dice:

      Grazie del feedback su amazon, dai un occhio anche al nostro e-commerce, Spyridon per me uno dei modelli più riusciti con bikila ls, la Bikila Evo è ottima ma per il mio piede preferisco la Ls.
      La Treksport io personalmente anche se un pò più rigida come suola rispetto alla Spyridon la trovo molto comoda..
      Grazie per il tuo prezioso commento

  6. marco dice:

    Salve, usavo una vecchia sprint un pò per tutto. Ora vorrei acquistare una per corsa moderata. tendenzialmente evito asfalto. Mi pare di aver capito che la spyridon è l’ideale per lo sterrato ma a me piace molto la bikila evo.
    Potrebbe andar bene ugualmente ?

    • Pietro De Gennaro
      Pietro De Gennaro dice:

      Salve,
      non ti consiglio la Bikila Evo perchè è più indicata per l’asfalto e troppo sottile come tomaia per andare off road, invece potrebbe essere ottima la Bikila Ls che ha una struttura un pò più consistente, valuta anche la spyridon…..saluti

  7. Mariano Tava dice:

    Salve!
    Sto usando Spyridon MR da maggio 2016 dopo aver sperimentato il modello precedente. Ho fatto due gare di trail running di cui l’ultima è stata una 42km a Fiera di Primiero (Primiero Dolomiti Marathon) e percorso 330km su sentieri,molto accidentati,creste e sterrati. La sensazione di correre con queste scarpe è fantastica . Adesso ho di fronte altre due gare di 45km con dislivelli importanti (circa 3000m) e sono degli importanti test soprattutto di tenuta e di resistenza della tomaia in tessuto.e della suola.
    Con voi , i vostri consigli e il vostro sito le Fivefingers hanno trovato finalmente una casa anche in Italia.
    Grazie Pietro e Romina.
    A presto.

  8. Fabrizio Verrini dice:

    Sto cercando una scarpa che mi permetta di camminare sia sullo sterrato che su asfalto e per 6/7 ore di continuo. Cosa mi suggerite ? È meglio con le calze o senza ? Periodo di uso primavera e estate. Fino ad ora ho camminato con fivefingers modello bilica 42 solo su tapis roulant. Saluti Fabrizio

    • Pietro De Gennaro
      Pietro De Gennaro dice:

      Ciao Fabrizio,
      ti consiglio la Trek Ascent è ideale per la camminata, ha anche un appoggio morbido quindi ideale per camminare parecchie ore..stia sempre sul 42 come numero, le consiglio l’uso delle calze injinji run 2.0 sono eccezionali, le calze sono indispensabili per un uso frequente.
      Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *